Share
News

1998-2018: In Paradigma soffiano Venti di sostenibilità, un sistema di riscaldamento ecologico per la cooperativa sociale Dal Barba.

Miniatura

In occasione del suo Ventesimo anniversario, Paradigma ha scelto di festeggiare con un progetto speciale, che abbiamo chiamato “Venti di noi”. Ogni mese dall’azienda soffia un vento nuovo, che vuole raccontare i valori e i principi di chi, fin dall’inizio, ha scelto di contribuire ad un modo di vivere più sostenibile, sviluppando e commercializzando sistemi di riscaldamento ecologico, alimentati da fonti rinnovabili.


Abbiamo aperto l’anno con il vento di sostenibilità, che non è solo ambientale ma anche sociale. Uno dei progetti portati avanti dall’azienda in tema di sostenibilità riguarda la Locanda Dal Barba di Villa Lagarina (TN), un modello di locanda sociale che coinvolge personale con disabilità psico-fisiche, che si occupa sia ristorazione, alloggio b&b e produzione agricola.

Alla locanda Dal Barba, che coinvolge circa una trentina di persone con disabilità e disagi, la sostenibilità sociale è di casa e quest’anno verrà premiata con il “Premio Nazionale Inclusione 3.0”, promosso dall’Università degli Studi di Macerata. Tale evento, che avrà luogo il 6 giugno presso il Polo Pantaleoni di Macerata, rappresenta un momento di valorizzazione di quelle realtà che si dedicano a realizzare comunità inclusive.

Lo spirito sostenibile di Paradigma si è concretizzato nella donazione di un impianto di riscaldamento alla locanda, dove attualmente l’impiantistica è frammentata e datata. Riscaldamento e acqua calda sanitaria sono infatti attualmente forniti in modo disgiunto da tre caldaie datate. Paradigma, insieme ai suoi partner di zona e ad un progettista di fiducia, ha deciso di razionalizzare l’impianto e renderlo più sicuro ed efficiente. Verrà infatti installato un sistema solare termico Aqua Solar System che oltre ad avere l’efficienza più elevata del mercato, garantisce anche una totale assenza di manutenzione, visto che i pannelli non impiegano il glicole come antigelo, ma solo acqua. Nel dettaglio l’impianto si compone di una caldaia a condensazione da 35 kW, un accumulo da 500 litri e 2 pannelli solare Aqua Plasma, per un totale di 8,35 metri quadrati di superficie coperta. Il sistema solare contribuirà per il 66% al fabbisogno di acqua calda sanitaria della struttura.

Dobbiamo ringraziare lo studio “Progetta” di Diego Broilo e Mauro Tamanini per essersi occupato della progettazione dell’impianto e i nostri entusiasti Partner trentini che collaboreranno all’installazione: TECNOSERVICE DI BONI ENRICO & C. S.A.S.
TERMOIDRAULICA PAROTTO VITTORINO S.R.L.
CP & B IDROSERVICE DI CORTELLA PIETRO & C. SNC
AQUAPOINT DI ZANETTI
TOMIMPIANTI DI TOMASI SILVIO
BRAITO FIORENZO DI BRAITO MASSIMO
DAGANI ALBERTO
PIAZZA PAOLO E MASSIMO S.N.C.
OLLI OLIVO
IDROTERMICA DI PIERGIORGIO PAROLARI
THERMOCONF

Tutti i professionisti coinvolti stanno collaborando a titolo gratuito per diffondere la cultura della condivisione e della sostenibilità sul territorio. Fino alla fine dell’anno, ogni mese soffierà un vento nuovo che porterà con sé un progetto, un valore, per raccontare chi siamo e condividere un traguardo importante con tutti voi. Segui il vento… http://www.paradigmaitalia.it/paradigma-italia-compie-20-anni

 

Share