Sanificazione a ozono

Efficacia garantita

Share

Efficacia, sicurezza e protezione

Al sicuro da batteri, germi, virus e altri agenti patogeni

Sanificazione a ozono

Il trattamento ad ozono ha una comprovata efficacia battericida, funghicida e inattivante dei virus ed esiste molta letteratura relativa alla sua efficacia come disinfettante. 

La sua molecola è caratterizzata da un alto potenziale ossidativo, nettamente superiore a quello del cloro: raggiungendo determinate concentrazioni e adeguati tempi di esposizione, l'effetto biocida è garantito.

Inattivazione dei microrganismi con ozono

Microrganismo

Concentrazione (ppm)

Tempo di esposizione (min)

Batteri (E. Coli, Legionella, Mycobacterium, Fecal Streptococcus) 0.23 - 2.2 < 20
Virus (Poliovirus type-1, Human Rotavirus, Enteric virus) 0.2 - 4.1 < 20 
Muffe (Aspergillus Niger, vari ceppi di Penicillinum, Cladosporium) 2 60
Funghi (Candida Parapsilosis, Candida Tropicalis) 0.02 - 0.26 <1.67
Rapporto Ministero della Salute, CNSA 27/10/2010
Fonti: Edelstein et al., 1982; Joret et al., 1982; Farooq and Akhlaque,1983; Harakeh and Butle, 1985; Kawamuram et al. 1986

Lo sapevi che...

L’uso dell’ozono comporta un livello di rischio elevato, trattandosi di una sostanza instabile: per questo motivo è indispensabile che la procedura sanitizzante sia impiegata esclusivamente da personale qualificato e con molte precauzioni per evitare irritazioni e intossicazioni. L'impiego dell'ozono in ambienti non confinati può essere rischioso: in elevate concentrazioni, risulta tossico e può essere necessario lungo tempo per la bonifica. L'impiego dell'ozono in ambienti sigillati elimina i rischi e consente una maggiore concentrazione e tempo di esposizione, per un'efficacia garantita.