NEWS & EVENTI

Rivoluzione solare 2017

Dai il via alla tua rivoluzione solare!  

Scegli il Solare Termico Paradigma e ottieni fino a 5000 € di incentivi statali del conto termico a fondo perduto.

 

VAI AL

[...]

Sito GSE - visita la pagina

Nella sezione Conto Termico del sito GSE è stata introdotta la pagina dell’Accesso Semplificato riservato ad apparecchi e caldaie <35 kW, dove sono disponibili il Catalogo GSE e l'Elenco

[...]

Proroga obbligo rinnovabili 35% - Edilizia libera

Rinnovabili: gli obblighi e le proroghe  

Gli impianti termici degli edifici realizzati o ristrutturati in base a titoli abilitativi presentati nel 2017 potranno continuare a coprire almeno il 35% dei consumi

[...]

Intervista su centrale termica PARADIGMA

Paradigma su Rai Tre

ieri è andato in onda il programma “il posto giusto” che ha trasmesso un’intervista al nostro Partner con assistenza Romagnoli sas, durante la quale è stato

[...]

Ecobonus 65%

In data 07/12/2016 è stata approvata la legge di Bilancio per il 2017, all’interno della quale sono stati confermati i seguenti provvedimenti:

 

Ecobonus 65%

 [...]

PreviousNext
tutte le news

Calcola incentivo con il nuovo conto energia termico

VUOI SAPERE QUAL È L’INCENTIVO DEL NUOVO CONTO TERMICO PER I SISTEMI PARADIGMA?

SCARICA IL FOGLIO DI CALCOLO PARADIGMA E SAPRAI L’AMMONTARE DEL TUO CONTRIBUTO IN POCHI CLICK!


Il Conto Termico 2.0 potenzia e semplifica il meccanismo di sostegno che incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.
I beneficiari sono Pubbliche Amministrazioni, imprese e privati che potranno accedere a fondi per 900 milioni di euro annui, di cui 200 destinati alle PA.
Gli incentivi sono corrisposti dal GSE nella forma di rate annuali costanti della durata compresa tra 2 e 5 anni, a seconda della tipologia dell’intervento e della sua dimensione, oppure in un’unica soluzione nel caso in cui l’ammontare dell’incentivo non superi 5.000 euro.
Gli interventi incentivabili comprendono interventi di incremento dell’efficienza energetica in edifici esistenti riservati alle Pubbliche Amministrazioni (coibentazioni pareti e coperture, sostituzione serramenti, installazione schermature solari, trasformazione in edifici a energia quasi zero, illuminazione d’interni, building automation) ed interventi di piccole dimensioni di produzione di energia termica da fonti rinnovabili e di sistemi ad alta efficienza (sostituzione di impianti esistenti con generatori alimentati a fonti rinnovabili: pompe di calore, caldaie stufe e termocamini a biomassa, sistemi ibridi a pompa di calore, installazione di impianti solari termici anche abbinati a tecnologia solar cooling).
Una delle principali novità riguarda l’introduzione di una nuova metodologia di calcolo dell’incentivo per il solare termico, basata sulla producibilità e non più sulla sola superficie lorda installata.
La nuova formula di calcolo tiene in considerazione infatti l’energia termica prodotta in un anno da un singolo modulo di collettore solare, espressa in kWht, il cui valore, relativo alla località di riferimento di Würzburg, è riportato nella certificazione Solar Keymark scegliendo, a seconda del tipo di applicazione, la temperatura media di funzionamento del collettore.
L’incentivo viene calcolato considerando inoltre la superficie lorda totale ed il coefficiente di valorizzazione dell’energia termica prodotta definito dal conto termico.


DECRETO 16 febbraio 2016 - Aggiornamento della disciplina per l'incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l'incremento dell'efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Link al testo del decreto: http://bit.ly/1TSglEr

Tra le importanti novità del provvedimento:

- (art. 7) rilascio dell'incentivo in un’unica rata per importi fino a 5.000
- (art. 4) accesso all’incentivo per gli apparecchi ibridi con caldaia a condensazione e pompa di calore
- (art. 2) predisposizione di un Catalogo prodotti prequalificati per l’accesso all’incentivo
- (allegato I) nuova metodologia di calcolo dell’incentivo per il solare termico, basata sulla producibilità e non più sul m2
- (allegato I) Innalzamento della remunerazione per pompe di calore elettriche e a gas

Il decreto è entrato in vigore il 31/05/2016 - per visualizzare le regole applicative clicca qui

 

Di seguito potrai scaricare le dichiarazioni di conformità dei prodotti Paradigma:

 

Collettori Solari

Caldaie a pellet Peleo Optima

Caldaie a pellet Pelletti Touch

Caldaia a legna Foresta

Pompe di calore

Scaldacqua a pompa di calore

 

Documenti allegati
Ragione Sociale
Nome
Cognome
Via
CAP
Località
Provincia
Telefono
Fax
E-mail
Rchiedere materiale informativo No Si
Desidero ricevere una visita da parte di un professionista PARADIGMA No Si
Acconsento al trattamento dei miei dati come da informativa sulla Privacy Acconsento

© Paradigma Italia S.r.l. - Socio unico 

Sede commerciale: Via Campagnola, 3 - 25011 Calcinato (BS) - Tel. +39 030 9980951 - Fax +39 030 9985241 - commerciale@paradigmaitalia.it- Sede legale: Via C. Maffei, 3 - 38089 Darzo (TN) P.IVA e C.F. 01606980223 - C.C.I.A.A. TN01606980223 - REA TN0164291 - Cap. Soc. € 2.000.000,00 i.v. 
Attività di direzione e coordinamento svolta da Eneretica S.p.a. – Via C. Maffei, 3 – 38089 Darzo (TN) - P.IVA e C.F. 02408370225 - C.C.I.A.A. TN02408370225 - REA TN222445 Tutti i diritti riservati - Privacy”.
Gruppo Eneretica

Ultimo aggiornamento 10/08/2017 10:14:13

MADE IN KUMBE