Case history

 

Guarda alcuni esempi di applicazioni dei nostri sistemi a risparmio energetico

Share

Impianto con biomassa all'agriturismo Podere La Casaccia

Luogo dell'installazione
Poppi (AR)
Installatore

Termoidraulica SO.LE. Srl

L'Agriturismo Podere La Casaccia è immerso nella natura delle colline Toscane del Casentino, in provincia di Arezzo. Un'azienda agricola a conduzione familiare che offre ospitalità nell'antico nucleo rurale, ristrutturato nel rispetto della tradizione con utilizzo di materiali locali lavorati dagli artigiani della zona.

La struttura propone sistemazioni in villette e appartamenti con più camere da letto, dotati di tutti i comfort.

La proprietà ha valutato di recente una ristrutturazione dell'impianto di riscaldamento, per sostituire l'obsoleto generatore a legna con una nuova caldaia a pellet, scegliendo Pelletti Maxi Touch da 56kW.

Il nuovo generatore, a servizio delle 8 utenze della struttura ricettiva, copre l'intero fabbisogno richiesto sia per il riscaldamento che per la produzione di acqua calda sanitaria, in abbinamento a due accumuli da 1000 litri ciascuno e pannelli solari termici di precedente installazione.

L'installazione della nuova caldaia a pellet ha permesso di migliorare l'efficienza e di ottimizzare i costi di riscaldamento, ma allo stesso tempo anche di risolvere alcune problematiche legate al vecchio generatore a legna. La gestione dell'impianto è del tutto migliorata, grazie al sistema di funzionamento automatico di Pelletti Maxi Touch, che ha notevolmente ridotto la necessità di intervenire, con maggiore affidabilità, sicurezza e rendimento. Il sistema di stoccaggio del pellet con Pelleton ha inoltre consentito di ridurre le problematiche di eccessivo ingombro e di carico della legna.

Fin dalle prime settimane dall'avviamento del sistema, la proprietà ha potuto beneficiare dei vantaggi di Pelletti Maxi Touch, garantendo la copertura del fabbisogno richiesto dalla struttura ricettiva con il massimo livello di efficienza. La scelta ecosostenibile è stata premiata anche con l'incentivo Conto Termico, con il recupero di ben 11.424 euro.