Impianto solare per hotel - Installazione di impianti termici per strutture turistiche

Case history

 

Guarda alcuni esempi di applicazioni dei nostri sistemi a risparmio energetico

Share

Impianto Solare presso l'Hotel Olimpionico

Luogo dell'installazione
Castello di Fiemme
Miniatura

L’Hotel Olimpionico di recentissima ristrutturazione è situato a Castello di Fiemme (950 m s.l.m.), ridente e soleggiato paese della magnifica Val di Fiemme.
L’hotel Olimpionico è di proprietà della famiglia Nones e deve il suo nome alla medaglia d’oro olimpica conquistata dal proprietario Franco Nones, campione nazionale azzurro di sci di fondo nella storica gara “30 km” alle Olimpiadi di Grenoble nel 1968.
La struttura si compone di 50 camere, con servizio ristorante, centro benesseree palestra con apparecchiature sportive.

L’hotel ha apertura estiva e invernale ma anche a maggio e novembre gli impianti rimangono attivi. I consumi sono distribuiti nell’arco della giornata, con un picco nelle ore del tardo pomeriggio - sera.

Al fine di ridurre i costi energetici della struttura, la proprietà ha deciso di riqualificare la vecchia centrale sostituendo il generatore con una nuova caldaia a condensazione, pur mantenendo l’impianto esistente di distribuzione ed emissione composto da fan coil e caloriferi.
Fin da subito in fase progettuale si è ipotizzata l’integrazione con un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria; le simulazioni di resa dell’impianto solare hanno mostrato al committente come questo sarebbe stato un ottimo investimento non solo sul piano energetico, ma anche economico.

Il progettista Cerquettini p.i.Massimo, analizzati i fabbisogni della struttura, ha optato per una caldaia a gas metano a basamento da 200 kW in sostituzione del generatore esistente da 250 kW (sempre a metano).
Sono stati mantenuti i due bollitori esistenti da 500 litri ciascuno, già presenti per la produzione di acqua calda, ed è stato aggiunto l’impianto solare Paradigma.
Il progettista ha deciso di installare un impianto solare per integrazione con pannelli sottovuoto per una sup. tot.di 54,5 mq, inserendo perfettamente i pannelli nel contesto architettonico e in posizione ottimale per l’irradiazione solare.

Sono stati installati quattro campi solari, due sulla falda superiore e due sull’inferiore, ognuno servito dalla rispettiva stazione solare. L’energia solare viene accumulata in due bollitori da 2.000 litri l’uno.
La scelta progettuale di integrazione con il solare termico Paradigma permette di ottimizzare il recupero dell’energia
solare anche nei mesi più freddi.

855
Alberi piantati
Albero
170
Tonnellate di CO2 risparmiate
CO2